SVEZZA CHE? (seconda parte)

Dopo l’inizio dello svezzamento di Vittoria un po’ traballante, a distanza di 3 mesi le cose stanno cominciando a migliorare anche se pur lentamente.
Vittoria è il contrario del fratello; ricordo che quando era ora della pappa Leonardo non mi dava tempo di preparare che smaniava con urletti e lamenti.  Lei invece è quasi indifferente però quando vede che mi avvicino con il suo piattino drizza le antenne.
All’ottavo mese ho introdotto la pastina, quella sabbiolina fine fine, così fine che andava a grattarle la gola facendola strozzare. Accantonata la sabbiolina per un po’ ho provato con la pastina un po’ più grande, dopo che aveva assaggiato pezzetti di pasta dal mio piatto e con grande gioia l’ha accettata di buon grado.
Ho capito che il vecchio passato di verdura non le piaceva più tanto e ho cominciato a variare il menù offrendole qualcosa di più asciutto visto che nel frattempo ha imparato a masticare bene (anche se ha solo 2 denti)e non solo a deglutire.
Sempre all’ottavo mese abbiamo introdotto anche il pesce e il pomodoro e quindi via libera ai sughetti che piacciono tanto.


Per facilitarmi l’esistenza ho creato un menù settimanale variando il più possibile i piatti in base a quello che gradisce.

Non ho ancora introdotto l’uovo perché vorrei aspettare i 10 mesi compiuti (essendoci in famiglia casi di allergia).
Ove possibile preparo sempre tutto io in casa, compresa la carne che faccio cuocere a vapore e poi trito insieme alla verdura. Ma spesso uso anche omogeneizzati acquistati per mancanza di tempo o di materia prima.
I pasti sono distribuiti in pranzo, merenda del pomeriggio e cena.
Non ho inserito quantità perché quello dipende sempre dall’appetito del bambino, ovviamente per i passati e le vellutate vige sempre la regola del congelatore: meglio abbondare che tanto si congela! 🙂

 Menù settimanale 9-10 mesi
Menù settimanale 9-10 mesi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *